I gruppi mobili a schiuma sono concepiti per gli interventi in ambienti di grandi dimensioni su fuochi di classe A e B (A= combustibili solidi – B= liquidi infiammabili).
Per il suo funzionamento è necessario il collegamento del gruppo ad una rete idrica antincendio mediante una manichetta che, grazie all’apposito miscelatore, per via della legge fisica di Venturi “Effetto Venturi”, preleva una percentuale variabile tra il 3 e il 6% di chiuma, direttamente dal fusto di contenimento.
Questo mezzo antincendio è idoneo per l’utilizzo su incendi massivi di prodotti petrolchimici, sia idrocarburi che sostanza polari (alcoli, solventi e prodotti derivati).